5 buone pratiche per armonizzare le mie firme e-mail

5 buone pratiche per armonizzare le mie firme e-mail

Vi state chiedendo come armonizzare al meglio le firme delle e-mail dei vostri dipendenti? Condividiamo con voi le nostre 5 best practice e partiamo!

Suggerimento 1: Pensare prima al mobile

Assicuratevi che la vostra firma e-mail sia funzionale sia su desktop che su mobile e che il vostro logo sia sufficientemente visibile e non allungato. Al giorno d'oggi, molti dipendenti controllano le loro e-mail di lavoro sui loro smartphone, quindi sarebbe un peccato non controllare che la vostra firma sia visualizzata prima di aprire l'e-mail..

Suggerimento 2: Rendete la vostra firma più umana

Rendete la vostra firma e-mail più umana! Così come su LinkedIn preferiamo interagire con le persone piuttosto che con le aziende, lo stesso vale per le firme delle vostre e-mail.

Questo è ancora più vero quando i vostri contatti non vi conoscono: aggiungere la vostra foto e i vostri dati di contatto farà sì che si ricordino di voi. E aggiornare i vostri dati di contatto è come ricordarsi di chiudere la porta quando si esce: è essenziale (beh, di solito).

Che ne direste se al prossimo incontro con un cliente il vostro interlocutore si ricordasse di voi senza che dobbiate presentarvi? E già che ci siete, non esitate ad aggiungere lo slogan della vostra azienda alla vostra firma: è ancora meglio.

Suggerimento 3: variare i banner di comunicazione

Avete la fortuna di poter utilizzare un canale potente a basso costo, quindi fatene buon uso e sfruttatelo per comunicare tutte le informazioni utili, i contenuti e gli eventi che la vostra azienda sta organizzando.

L'ideale è cambiare automaticamente il banner ogni giorno! Perché accontentarsi di un solo banner quando se ne possono avere diversi in formati diversi? Cambiare spesso fa bene all'umore del pubblico.

Suggerimento n. 4: non dimenticate l'invito all'azione

Avete pagine aziendali sui social network? Twitter, Instagram, LinkedIn o semplicemente il vostro sito web? Utilizzate questi link per generare traffico e attirare il pubblico verso i vostri contenuti.

La cosa migliore è aggiungere "call to action " ai banner di comunicazione e alle firme delle e-mail: solo per dare una spinta ai vostri utenti! E non dimenticate di utilizzare gli UTM nei link cliccabili per analizzare il vostro traffico.

Suggerimento 5: Segmentate i vostri utenti

La vostra azienda ha probabilmente diversi reparti: risorse umane, contabilità, assistenza e vendite. Tutti i vostri messaggi non avranno necessariamente lo stesso impatto a seconda dei destinatari.

Se create dei gruppi su misura per i vostri utenti, sarà più facile raggiungere i vostri obiettivi. Avete una campagna di comunicazione rivolta ai futuri candidati? Allora creerò un banner di comunicazione per il gruppo "HR". Invece, volete comunicare la vostra nuova promozione? Distribuire il banner al team di vendita migliorerà i vostri risultati.

E questo è tutto, questo articolo è già finito, speriamo che vi sia piaciuto. Restate sintonizzati per nuovi articoli in arrivo..