5 consigli per comunicare durante il deconfinamento

5 consigli per comunicare durante il deconfinamento

Dopo un periodo di adattamento al confino, la vostra azienda si trova ad affrontare una nuova sfida: il deconfinamento.

Siete stati assenti dai vostri canali di comunicazione e ora avete difficoltà a parlare di nuovo? Tuttavia, la comunicazione rimane una tappa fondamentale, necessaria per la ripresa della vostra attività. Ecco i nostri 5 consigli per comunicare con serenità in questo periodo!

1- Comunicare la ripresa della vostra attività
Siete finalmente pronti a riprendere la vostra attività e volete comunicare con il vostro pubblico di riferimento. È un'ottima notizia, ma fate attenzione ai messaggi che si concentrano esclusivamente sui vostri prodotti o servizi, perché questa tecnica di marketing potrebbe danneggiare la vostra immagine. Nell'ambiente attuale, è meglio mostrare empatia e condividere messaggi utili. I vostri dipendenti e clienti sono in attesa di informazioni: non esitate a condividerle il prima possibile.

Suggerimento: potete, ad esempio, creare un banner di comunicazione sulla piattaforma Signitic, da distribuire nelle firme delle vostre e-mail per annunciare le date di riapertura, rinviare gli eventi, indicare i nuovi orari di apertura o specificare se i vostri team lavorano ancora da casa.

2- Informate le persone sulle vostre misure sanitarie
Il tempo della decontaminazione è arrivato, ma la crisi sanitaria è ancora molto presente. Per questo è fondamentale rassicurare il pubblico. Per essere il più trasparente possibile, non esitate a comunicare le misure sanitarie messe in atto dalla vostra struttura per consentirne la riapertura.

Suggerimento: potete pianificare una campagna di comunicazione sulla piattaforma Signitic per pubblicizzare la disponibilità di mascherine, gel idroalcolici, la limitazione del numero di persone nei vostri locali o anche manifesti che ricordino le misure di barriera da seguire.

3- Variare i canali di comunicazione e gli strumenti
I vostri contatti avranno probabilmente domande e problemi legati al vostro settore di attività. Può valere la pena di creare strumenti e canali dedicati per aiutarli a rispondere.

Una speciale F.A.Q. di "deconfinamento", informazioni su come ottenere il rimborso per un evento cancellato, o una landing page sul vostro sito web che li indirizzi alle informazioni di cui hanno bisogno possono essere tutte soluzioni utili. Variare i canali e gli strumenti di comunicazione vi aiuterà a tornare al lavoro.

Suggerimento: naturalmente, potete utilizzare una campagna di comunicazione per trasmettere i vostri messaggi e gli strumenti che avete messo a disposizione, con un link sul vostro banner di comunicazione che reindirizzi le persone a questi mezzi di comunicazione.

4- Mantenere i contatti con i nuovi arrivati
Entrare in un'azienda durante un periodo di confino o anche durante un periodo di deconfinamento può essere complesso, soprattutto se si lavora da casa. Per questo motivo, come azienda, è importante mantenere una stretta comunicazione per garantire che il nuovo dipendente si inserisca senza problemi.

Suggerimento: per esempio, potete preparare una comunicazione interna per presentare il nuovo collega ai vostri dipendenti. Con l'aiuto di una foto, di una breve presentazione del suo percorso professionale, dei suoi hobby o della sua attuale posizione, potete presentare facilmente il vostro nuovo dipendente. L'obiettivo? Rendere più facile per i vostri dipendenti ricordare e identificare il nuovo arrivato!

Potete anche pubblicare un articolo sul suo arrivo all'esterno e preparare un banner di comunicazione che rimandi al suo ritratto (molto utile, soprattutto se si tratta di un addetto alle vendite, che sarà regolarmente in contatto con i vostri clienti).

5- Continuate a comunicare
Il miglior consiglio che possiamo darvi oggi è questo: continuate a comunicare. Anche se al momento è un esercizio molto complicato, non abbiate paura di perseverare. Questo è il modo migliore per rassicurare le persone, essere trasparenti e quindi facilitare la graduale ripresa della vostra attività.

Ci auguriamo che questo articolo vi sia stato utile. Volete saperne di più sulla piattaforma? Andate su www.signitic.com/fr