Come si imposta un piano di comunicazione esterna?

Come si imposta un piano di comunicazione esterna?

La comunicazione esterna rappresenta l'insieme dei mezzi utilizzati da un'azienda per promuovere la propria identità presso il grande pubblico. Nel 2021, Onisep ha contato 700.000 dipendenti nel settore della comunicazioneuna cifra che la dice lunga sull'importanza di questo settore per il buon funzionamento di un'azienda. Per ottimizzare le campagne pubblicitarie, è importante organizzarle in modo adeguato, creando prima un piano di comunicazione esterna. Questo processo è essenziale per sviluppare la reputazione di un'azienda e darle maggiore visibilità.

Per essere efficace, questa strategia si articola in diverse fasi e richiede l'impiego di comunicazione multicanale. Scoprite come creare un piano di comunicazione esterna con Signitic!

Cos'è un piano di comunicazione esterna?

Definizione di un piano di comunicazione esterna

La creazione di un piano di comunicazione esterna implica la definizione e la pianificazione di tutte le operazioni, i processi e le azioni da mettere in atto con un pubblico mirato per migliorare l'immagine di un'azienda. Affinché questa strategia sia efficace, è necessario determinare anche i futuri canali di comunicazione da utilizzare. Questo piano assume la forma di un documento dettagliato e deve soddisfare obiettivi precisi in un periodo prestabilito.

Il piano di comunicazione esterna è generalmente rivolto a consumatori, fornitori e partner, ma non deve essere confuso con la strategia di comunicazione interna, che si rivolge ai dipendenti dell'azienda.

Gli strumenti di un piano di comunicazione esterna

Per posizionare efficacemente l'azienda nel suo ambiente, è necessario scegliere gli strumenti di comunicazione giusti , come :

  • e-mail ;
  • eventi (fiere, conferenze, ecc.);
  • comunicati stampa
  • social network
  • sMS e telefonate;
  • logo aziendale;
  • biglietti da visita;
  • utilizzo di un sito web;
  • brochure e volantini;
  • manifesti pubblicitari.

Perché è importante un piano di comunicazione esterna?

Ottenere visibilità

Il piano di comunicazione esterna svolge un ruolo essenziale per aumentare la visibilità dell'azienda. Organizzando le operazioni, è possibile determinare con precisione il pubblico con cui si vuole comunicare, facilitando la scelta degli strumenti di comunicazione più adatti a sviluppare la propria reputazione. Tuttavia, la vostra azienda deve utilizzare una varietà di canali per avere un impatto sul pubblico e incoraggiarlo ad acquistare.

Trasmettere un'immagine positiva

È attraverso le operazioni di comunicazione esterna che il pubblico può sviluppare un interesse, un'opinione o una visione del vostro marchio. Per aiutarli a identificarsi con ciò che offrite, dovete trasmettere messaggi che riflettano la cultura e l'identità della vostra azienda. Per questo motivo è essenziale una strategia che definisca in anticipo i valori esatti che desiderate trasmettere.

Presentando un' immagine positiva della vostra azienda , con i suoi vantaggi e le sue aree di competenza, vi distinguerete dalla concorrenza e incoraggerete la vostra comunità a scegliervi!

Quali sono le diverse fasi della creazione di un piano di comunicazione esterna?

Considerate il contesto del vostro progetto

Prima di definire gli obiettivi del vostro piano di comunicazione, è essenzialeidentificare i vari elementi delcontesto del vostro progetto:

  • ilbudget e le risorse umane a disposizione
  • il tempo che potete dedicare al progetto
  • i vincoli e le limitazioni che dovete affrontare
  • l'aiuto a cui potete ricorrere.

Definire gli obiettivi

Un piano di comunicazione esterna viene messo in atto con l'obiettivo di raggiungere degli obiettivi stabiliti in anticipo, come ad esempio :

  • un messaggio da trasmettere (promozione di un nuovo prodotto, attrazione di nuovi clienti, ecc;
  • i risultati attesi al termine delle operazioni di comunicazione;
  • gli indicatori che vi diranno se gli obiettivi sono stati raggiunti;
  • il pubblico di riferimento (giovani, anziani, un particolare settore commerciale, ecc.).

Determinando i vostri obiettivi, potrete individuare le vostre motivazioni e stabilire una strategia di comunicazione specifica ed efficace!

Definire i canali di comunicazione

Il passo successivo consiste nel definire gli strumenti di comunicazione esterna di cui avrete bisogno per raggiungere i vostri obiettivi. Concentratevi sui mezzi di comunicazione che raggiungono il maggior numero di persone, ma non esitate a utilizzare diversi canali per aumentare la vostra visibilità.

Quando comunicate con i vostri clienti, date la priorità ai social network e fate attenzione ai manifesti pubblicitari. I partner e gli investitori, invece, saranno più attratti da eventi come un webinar. Dovete quindi adattare i vostri strumenti al vostro pubblico.

Scegliere il contenuto e lo stile di comunicazione

Lo stile, le immagini e i testi utilizzati per comunicare devono rispecchiare l'identità della vostra azienda e attrarre il vostro pubblico. Assicuratevi di variare i messaggi in base ai gruppi a cui vi rivolgete. Se i contenuti sono coerenti con gli obiettivi e le aspettative del pubblico, la comunicazione darà i suoi frutti!