CRM: l'alleato perfetto per tutte le vostre campagne e-mail

CRM: l'alleato perfetto per tutte le vostre campagne e-mail

La trasformazione digitale e l'emergere di nuovi canali di comunicazione hanno rafforzato un concetto che oggi è diventato ineludibile: il cliente deve essere al centro della vostra attenzione.

Ci vedete arrivare? Se c'è un canale che non può mancare quando si tratta di parlare direttamente ai propri target e di rispondere alle strategie di ricerca e miglioramento delle relazioni con i clienti, è l'e-mail.

Oggi è addirittura uno dei canali di marketing più redditizi, con un ROI medio stimato al 3.800% secondo uno studio di Litmus. Ma perché questo successo... e come si possono incrementare i risultati con le campagne e-mail abbinate a un CRM?

Tre motivi per lanciare campagne e-mail

Non è necessario avere 18 anni di istruzione superiore in IT

Al giorno d'oggi creare e inviare e-mail è molto semplice. Esistono innumerevoli modelli e piattaforme con creatori di email integrati.

Su queste piattaforme si possono trovare sistemi a blocchi che si trascinano semplicemente sull'e-mail per costruire facilmente un modello personalizzato: titolo, testo, immagine, immagine+testo, ecc.

Essenziale quando si tratta di conoscere i propri clienti

Il vantaggio dell'invio di e-mail è che è ricco di KPI che potete analizzare: tasso di apertura, tasso di clic, aree più viste, ecc.

In questo modo è facile ottimizzare i messaggi e capire cosa interessa davvero al vostro pubblico. È anche un canale ideale per creare sondaggi o indagini di soddisfazione.

L'obiettivo finale è lo stesso: utilizzare le e-mail per comprendere meglio il pubblico di riferimento e soddisfare le sue aspettative.

L'automazione, la punta di diamante delle campagne e-mail

Un altro aspetto essenziale delle campagne e-mail è la facilità con cui possono essere automatizzate creando scenari.

Che si tratti di B2C o B2B, è possibile creare condizioni di attivazione delle e-mail che non solo fanno risparmiare tempo, ma assicurano anche di essere presenti al momento giusto... Ma per farlo, è necessario avere un database pulito e ben segmentato.

CRM e emailing: non è più possibile separare le due cose

Segmentazione: ancora meglio con un CRM

Come abbiamo detto sopra, perché la comunicazione via e-mail sia efficace e raggiunga il target giusto, è necessario inviare il messaggio giusto alla persona giusta.

È qui che entra in gioco la segmentazione. Essa consente di suddividere il database in base agli attributi.

È qui che entra in gioco il CRM. Utilizzando tutte le informazioni raccolte dai vostri contatti e dagli scambi con i vostri target, potete dividere i vostri contatti in segmenti, ad esempio:

  • Settore di attività
  • Interessi
  • Genere
  • Carrello medio
  • Posizione

Se sapete cosa vuole un determinato target, potete creare campagne e-mail su misura per le sue aspettative.

In questo modo, è possibile attrarre i profili giusti, con un messaggio su misura di diretto interesse per loro.

In questo modo è possibile mantenere una relazione con i propri target, utilizzando le e-mail per convincerli a diventare o rimanere clienti... ed è qui che entra in gioco il secondo vantaggio.

Dall'invio di e-mail al lead nurturing

Ampiamente utilizzato nelle strategie di inbound marketing, il lead nurturing è un processo che consiste nel costruire e mantenere una relazione con un target tramite e-mail, al fine di educarlo e farlo avanzare nel processo di acquisto.

Questo contatto continuo si basa generalmente sull'invio di risorse utili e di alta qualità attraverso uno scenario automatizzato. L'accento è posto sulla pedagogia e sulla didattica per fornire soluzioni e continuare a suscitare l'interesse del target per i vostri servizi e/o prodotti.

Utilizzando un CRM, potrete combinare i dati acquisiti in precedenza con la vostra segmentazione per creare scenari e contenuti dedicati a determinate persone, aumentando così ulteriormente le possibilità di trasformare il vostro target in un cliente.

Personalizzazione, ancora e ancora

È il punto di arrivo dei processi precedenti. Automatizzare una campagna va benissimo (così come sapere a chi inviarla), ma offrire contenuti personalizzati è ancora meglio. È addirittura uno degli aspetti chiave di una campagna di mailing di successo. Se l'invio di massa è facile e pratico, il passo successivo è rendere il destinatario ancora più prezioso.

L'uso delle variabili "cognome" e "nome", ad esempio, è essenziale... ma sapevate che con un CRM potete andare oltre? Con i dati raccolti, è possibile automatizzare le campagne per inviare un messaggio personalizzato in base al comportamento del destinatario.

Sellsy e Signitic: un duo interconnesso per campagne e-mail di successo

Sellsy è la principale suite CRM francese per le PMI, che offre strumenti di marketing, vendita, fatturazione, pagamento e gestione della liquidità per ottimizzare la gestione quotidiana della vostra attività.

Ora partner di Signitic, potete centralizzare tutte le vostre firme e-mail da Sellsy per mantenere il controllo sull'identità visiva delle firme, personalizzarle e comunicare facilmente i banner e-mail integrati.

Provate Sellsy gratuitamente