Perché e come usare le immagini in un'e-mail

Perché e come usare le immagini in un'e-mail

Sapevate che, secondo 3M Corporation, un'immagine viene percepita dal cervello umano 60.000 volte più velocemente di un testo? L'occhio umano è quindi più attratto da un'immagine che da un testo. L'uso di un'immagine in un'e-mail è un modo particolarmente efficace per trasmettere un messaggio in modo rapido e per lasciare un'impressione duratura. Tuttavia, è necessario applicare alcune regole per integrare efficacemente le immagini nelle e-mail: dimensioni dell'immagine, formato dell'immagine, struttura con il testo, ecc.

Signitic solleva il velo sull'uso delle immagini nelle e-mail!

Perché usare le immagini nelle e-mail?

Un'immagine in un'email migliora la leggibilità del messaggio

L'uso di immagini nelle e-mail è molto utile per spezzare il messaggio, illustrarlo o renderlo più attraente alla vista. Un testo troppo pesante può limitare la leggibilità e persino indurre il destinatario dell'e-mail a interrompere la lettura. L'aggiunta di una o più immagini può aiutare il lettore a leggere meglio il messaggio e a identificare più facilmente il vostro marchio, perché l'e-mail rifletterà la vostra immagine!

Una campagna di email marketing con immagini migliora il tasso di engagement

Secondo le statistiche compilate nel 2020 da Snov.io, il tasso di click-through per le email con immagini è del 4,5% più alto rispetto a quello delle email composte esclusivamente da testo una vera manna per le aziende che vogliono migliorare le loro campagne di email marketing! In effetti, un'immagine è sempre più attraente di una call to action testuale.

Tuttavia, per ottenere un effetto ottimale, è necessario aggiungere del testo prima, dopo o sopra la foto per incoraggiare il destinatario a cliccare su di essa. È anche possibile inserire un link nell'immagine per reindirizzare il destinatario al vostro sito web, al vostro prodotto, alla vostra landing page, ecc. Questo metodo è particolarmente utilizzato nel B to C (business to consumer) per promuovere prodotti o servizi a potenziali clienti.

Regole per aggiungere un'immagine a un'e-mail

Non trascurare l'importanza del testo nell'email

Sebbene le immagini abbiano un ruolo importante nel dare maggiore impatto al vostro messaggio, non dovete farne un uso eccessivo, altrimenti la vostra e-mail potrebbe finire nella cartella spam del destinatario. Per evitare ciò, la regola è semplice: 60% di testo e 40% di immagini. In questo modo, il rapporto tra testo e immagini sarà rispettato e la vostra e-mail passerà i filtri anti-spam.

Alcune caselle di posta elettronica bloccano la visualizzazione automatica delle immagini. Per ovviare a questo problema, è possibile aggiungere un testo con attributo ALT per descrivere l'immagine nel caso in cui non venga visualizzata correttamente.

Scegliere il formato di immagine più appropriato per un'e-mail

Sapevate che esistono diversi formati di immagine per personalizzare le vostre e-mail? Potete scegliere tra tre diversi formati:

  • jPEG è il formato da utilizzare se l'immagine è molto colorata. Questo formato ha il vantaggio di essere il meno pesante per le vostre e-mail e permette di inviarle rapidamente. Tuttavia, il formato JPEG può ridurre la qualità dell'immagine se il file viene compresso;
  • pNG: questo formato è consigliato per le immagini con sfondo trasparente, come un logo o una piccola illustrazione. Inoltre, il PNG mantiene intatta la qualità dell'immagine, indipendentemente dalle sue dimensioni;
  • gIF : è il formato migliore per aggiungere animazioni alle e-mail. Inoltre, la qualità dell'immagine rimane inalterata anche se è compressa.

Utilizzate le dimensioni e il peso dell'immagine giusti per la vostra e-mail

La dimensione ideale dell'immagine per la visualizzazione di un'e-mail è di 600 pixel di larghezza per i computer e di 320 pixel per i telefoni cellulari. Infatti, la vostra e-mail deve essere responsive, cioè deve poter essere letta su tutti i dispositivi: computer, cellulari e persino tablet! È quindi necessario prestare attenzione alle dimensioni scelte per garantire che l'immagine sia chiaramente visibile.

Inoltre, per una maggiore visibilità, si consiglia di utilizzare immagini non più grandi di 1000 Kb, per una visualizzazione più rapida e tempi di download più brevi.

La soluzione Signitic: firme e-mail che riflettono la vostra immagine!

Avete bisogno di firme personalizzate per le vostre e-mail? Scoprite subito Signitic e mettete in mostra la vostra azienda e i vostri valori attraverso contenuti personalizzati: foto, illustrazioni, opinioni, valutazioni, ecc. Scegliete una soluzione semplice ed efficace per migliorare la vostra strategia di email marketing in un solo clic!